Aziende

E-commerce: come gestire il magazzino in modo efficiente

Il magazzino è l’elemento più importante nella logistica di un e-commerce, in quanto consente di gestire gli ordini dei clienti in modo veloce e preciso. Tuttavia, spesso, questa struttura viene sottovalutata dai proprietari degli store online, soprattutto per quanto riguarda i costi da sostenere, pensando erroneamente che la spesa sia elevata appena per i grandi negozi online.

Eppure, l’efficienza e la sostenibilità del magazzino e-commerce è un fattore imprescindibile per il successo del proprio web shop, per questo è fondamentale valutare bene in che modo gestire questa infrastruttura. A seconda delle proprie esigenze è possibile optare per una gestione internalizzata, oppure per una soluzione in outsourcing avvalendosi di aziende specializzate nella logistica per e-commerce.

In entrambi i casi, il magazzino deve essere in grado di evadere gli ordini senza errori e in modo rapido, cercando di ottimizzare i costi per rendere il proprio store online più competitivo. Esternalizzare questi processi si rivela spesso l’opzione migliore, ad esempio affidandosi ai servizi di gestione di magazzino e logistica per e-commerce di Shipmatic, una soluzione che offre diversi vantaggi in termini di scalabilità, efficienza e riduzione dei costi operativi.

Come si gestisce un magazzino e-commerce

Il magazzino di un e-commerce deve essere in grado innanzitutto di gestire il corretto stoccaggio della merce, per agevolare il successivo processo di picking, ovvero tutte le attività che includono il prelievo dei prodotti, il loro smistamento e la ripartizione della merce alle diverse unità. Per lo stoccaggio bisogna tenere conto di molti aspetti, ad esempio la modalità di conservazione della merce in attesa e il suo posizionamento per favorire la rapidità nel successivo passaggio di evasione degli ordini.

Ogni tipo di prodotto prevede uno stoccaggio specifico, ad esempio ricorrendo a box in plastica per la merce che da sistemare nelle scaffalature, oppure ai pallet per i prodotti ingombranti o gli stock. Bisogna anche scegliere il luogo giusto in cui realizzare il magazzino, affinché sia ben collegato con le infrastruttura di trasporto e situato in una posizione strategica, in base alla localizzazione dei clienti e dei centri logistici dei corrieri.

Il magazzino deve essere anche un luogo sicuro e protetto, per evitare furti e danneggiamenti della merce stoccata. Inoltre, è necessario utilizzare tecnologie adeguate per la gestione del magazzino, per facilitare l’inventario della merce e gestire tutti i processi logistici in modo efficiente. I prodotti devono essere continuamente monitorati, per sapere sempre dove si trovano e aggiornare il processo di movimentazione, mantenendo il massimo controllo sulla merce e offrendo un tracciamento ottimale anche ai clienti che hanno ordinato i prodotti.

La gestione di un magazzino e-commerce richiede un perfetto mix di competenze, esperienza e tecnologie, per garantire performance elevate a costi contenuti. Spesso, invece, si tende a sottovalutare l’importanza del magazzino nella gestione dello store online, con poca attenzione ai costi effettivi di questa struttura, alla corretta conservazione della merce e alla tracciabilità dei prodotti. Sottostimare questi processi può compromettere il successo dell’e-commerce, per questo in molte circostanze conviene considerare una soluzione in outsourcing.

Perché esternalizzare il magazzino e-commerce?

Una soluzione ottimale per il magazzino, soprattutto per i nuovi business online e i piccoli e-commerce, è l’esternalizzazione, ovvero l’affidamento in outsourcing del magazzino e di una serie di processi logistici collegati, come il picking, l’imballaggio e la spedizione dei prodotti. Un partner esterno specializzato, infatti, può offrire una struttura efficiente in grado di gestire la merce in maniera rapida e precisa, per fornire ai propri clienti una customer experience di qualità e adatta alle esigenze moderne di shopping online.

Nessun cliente oggi è disposto ad aspettare troppo per ricevere il prodotto acquistato, inoltre bisogna fornire sistemi di tracciamento intuitivi e precisi, garantire che i prodotti arrivino a destinazione perfettamente integri e gestire in maniera efficiente eventuali problemi e richieste di reso. Un magazzino esternalizzato permette di far fronte a tutte queste necessità, per usufruire di una struttura performante anche quando non si possiedono competenze, risorse ed esperienza in questo campo.

Oggi esistono soluzioni completamente personalizzate adatte a qualsiasi store online, con prezzi adeguati alle dimensioni del proprio e-commerce e la possibilità di scalare durante la fase di crescita del business online. La piattaforma di logistica per e-commerce Shipmatic, ad esempio, offre la possibilità di simulare online il costo totale del servizio che comprende anche la spedizione. Basta definire le specifiche del magazzino e degli ordini da gestire, per ottenere un’evasione personalizzata degli ordini a prezzi competitivi senza doversi preoccupare del magazzino o delle altre attività di logistica.

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.