Notizie

Stampa della carta d’imbarco Ryanair: come si effettua?

Ryanair

La carta d’imbarco è un documento fondamentale per un viaggio aereo. Tutte le compagnie la richiedono per permettere di salire a bordo di un aeroplano. Anche Ryanair, il colosso low-cost che garantisce voli a prezzi stracciati. Ma attenzione: essere sprovvisti della carta di imbarco Ryanair al momento di partire può costarti caro.

Potrebbe esserci da pagare una tassa aggiuntiva in aeroporto, e nei casi peggiori addirittura non avere il permesso di volare.
Vediamo dunque come si effettua la stampa della carta d’imbarco Ryanair, per un volo senza stress.

La carta d’imbarco Ryanair: cos’è e come si stampa

La carta d’imbarco Ryanair viene fornita normalmente in due modalità:

  1. un PDF di un foglio formato A4 che è possibile scaricare e stampare alla fine del check-in.
  2. una carta di imbarco elettronica, disponibile direttamente sull’applicazione per smartphone Apple o Android.

Bisogna prestare molta attenzione a questa distinzione: Ryanair specifica che le due modalità non sono intercambiabili. Questo significa che non si potrà usare il PDF sul cellulare, ma sarà necessario stamparlo e viceversa la versione mobile non potrà essere usata per una stampa ma solo ed esclusivamente dalla applicazione.
In questo articolo vedremo la procedura per stampare la carta di imbarco. Anche se la scelta più comoda e pratica è quella di avere la carta di imbarco direttamente sul cellulare, non è sempre possibile utilizzare questa modalità in tutti gli aeroporti, specialmente in quelli non europei. Conviene dunque procurarsi anche in questi casi una copia cartacea.
Per ottenere la carta di imbarco bisogna innanzitutto completare il check-in online. Alla fine della procedura la carta di imbarco verrà generata automaticamente e sarà possibile averne una copia da stampare.

Check-in online Ryanair

Il Check-in apre 60 giorni prima del volo in caso si sia scelto un posto al momento della prenotazione, altrimenti 48 ore prima con il posto assegnato automaticamente. In ogni caso il check in online chiude due ore prima della partenza del volo. É importante completare questa operazione online se si vuole mantenere la convenienza del volo. Il check-in in aeroporto è consentito fino a quaranta minuti prima della partenza: ma, a meno che non si abbia un biglietto della tipologia Flexi Plus, ha un costo di 55 euro/sterline per passeggero.

Se la prenotazione è stata effettuata personalmente, nella sezione “I miei viaggi” del sito Ryanair o dell’applicazione per cellulare bisognerà selezionare il check-in. A questo punto è richiesto l’inserimento dei dati del documento di viaggio, carta di identità o passaporto. Successivamente è possibile scegliere eventuali servizi accessori, come bagagli extra o assicurazione. In questa fase è fondamentale controllare che tutti i dati siano corretti. Il check-in è una procedura non reversibile dal passeggero, quindi massima attenzione. Completato il check-in troverai nella schermata di conferma l’opzione “Visualizza tutte le carte di imbarco”.

Una volta selezionata ecco disponibili tutti i documenti relativi al viaggio, con le carte di imbarco per tutti i passeggeri della prenotazione. Una volta scelta la carta di imbarco di nostro interesse, sarà possibile stamparla direttamente o scaricarla per poterla stampare in un secondo momento.

Cosa fare se si ha bisogno di un duplicato

La carta di imbarco sarà sempre raggiungibile in questa sezione del sito Ryanair. Questo è importante in caso di smarrimento o di necessità di un duplicato. Basterà selezionare dal sito Ryanair l’opzione “I miei viaggi” per ritrovare tutti i documenti necessari. Questa opzione è disponibile fino a due ore prima della partenza, dopo le quali non sarà più possibile scaricare e stampare duplicati. Esiste l’opzione di stampa in aeroporto con la riemissione della carta di imbarco presso i banchi Ryanair fino a 40 minuti prima del volo, ad un costo di 20 euro/sterline. Anche in questo caso, con l’opzione Flexi Plus questo servizio è gratuito.
Sulla carta di imbarco troverai tutte le informazioni più importanti relativi al volo, tra cui:

  • Aeroporto di partenza e di arrivo, indicato con una sigla di tre lettere (Il cosiddetto codice ICAO). Si trovano anche le informazioni relative ai terminal.
  • Il codice del volo, che è composto per i voli Ryanair da una sigla di 4 cifre preceduta dalle lettere FR.
  • L’orario previsto di partenza e di arrivo.
  • Il posto assegnato e la porta di ingresso consigliata.
  • Il codice della prenotazione.
  • Tutti i servizi extra, come bagagli da stiva o l’imbarco prioritario.
  • Il codice a barre, che permette l’ingresso nell’area riservata ai controlli dell’aeroporto e la verifica al gate per l’imbarco.

La carta di imbarco contiene anche delle indicazioni importanti in merito ai bagagli che è consentito portare a bordo, pena il pagamento di una penale qualora non si rispettino le dimensioni di 50 euro/sterline.
Si trovano inoltre le informazioni relative alla tempistica per raggiungere l’aeroporto, per la consegna dei bagagli e per l’imbarco a bordo. I tempi sono fondamentali: Ryanair indica che bisogna essere presenti al gate almeno 30 minuti prima del volo, pena il rifiuto all’imbarco.

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in:Notizie