Personaggi

Gene Gnocchi: chi è? Quanti anni ha? Cosa si sa della sua vita e della sua carriera?

conduttore

Una vera e propria colonna non solo della televisione, ma anche della cultura popolare italiana, che da anni ci accompagna, con simpatia e una comicità tutta sua, attraverso le nostre giornate. Ovviamente parliamo di Gene Gnocchi, un personaggio a tutto tondo: da cabarettista a conduttore televisivo, ma anche scrittore e cantante. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla figura di Gene Gnocchi: età, nome vero, vita privata e professionale.

Chi è Gene Gnocchi? Nome vero, età e vita privata

Partiamo da una curiosità di cui forse la maggior parte delle persone non è a conoscenza: il vero nome di Gene Gnocchi è Eugenio Ghiozzi. È nato il primo marzo del 1955 in un paese in provincia di Parma, Fidenza, e ha ben quattro fratelli (Alberto, Federico, Andy e Charlie) e una sorella (Elena).

Ha frequentato l’Università degli Studi di Parma, dove si è laureato nella facoltà di Giurisprudenza. Gene Gnocchi ha infatti lavorato come avvocato, per un periodo, unendo alla professione legale anche la sua passione per la musica. Nel primo periodo della sua carriera era infatti anche il frontman del gruppo I Desmodromici.

Dal suo primo matrimonio, quello con Gianna Ghiozzi, sono nati tre figli: la prima, Silvia, nel 1987, e poi due maschi, Marcello ed Ercole. Gene Gnocchi è sempre stato molto riservato quando si tratta della sua vita privata, per questo si sa molto poco. Si sa, però, che dopo anni il matrimonio con Gianna Ghiozzi è finito, ma che successivamente Gene Gnocchi ha trovato di nuovo l’amore grazie alla sua attuale compagna, Federica. Nel 2013, poi, all’età di 58 anni, Gene Gnocchi è diventato padre per la quarta volta con la loro figlia, Irene, seguita dopo cinque anni dalla sorella Livia.

La carriera professionale di Gene Gnocchi

Come detto, inizialmente Gene Gnocchi aveva intrapreso la carriera di avvocato. Negli anni ’80, però, la sua passione per il mondo del cabaret lo porta a esordire allo Zelig di Milano. Già nel 1989 poteva vantare diverse apparizioni in programmi televisivi: Maurizio Costanzo Show, Emilio e Gioco dei 9.

L’arrivo della fama vera e propria arriva però quando inizia a fare coppia con Teo Teocoli in quella che sarà la prima di una lunghissima serie di edizioni di Scherzi a parte. A cavallo degli anni 1992-1993 viene chiamato a condurre Mai dire gol, salvo poi interrompere la collaborazione l’anno successivo per via di scontri con la Gialappa’s Band. Nello stesso anno (1994), insieme alla sua famiglia, esamina in modo originale ciò che avviene ogni giorno in un programma TV in onda su Rai3 dal nome L’Approfondimento.

Successivamente lo vedremo alla conduzione di show quali Meteore, Striscia la notizia, Il Boom, Dillo a Wally, La grande notte, Music Farm, Zelig, Rai Notti Europee, L’almanacco del Gene Gnocco, La Domenica Sportiva e Quelli che il calcio, questi ultimi due in qualità di ospite fisso. Rimanendo in tema di calcio, conduce il programma Gnok Calcio Show, mentre in campo politico è protagonista in Dimartedì, su La7. Nel 2004 ha condotto perfino il Festival di Sanremo, insieme a Simona Ventura.

La sua carriera non si limita però al grande schermo: si esibisce anche a teatro e nel cinema, recitando per Lina Wertmüller nel film Metalmeccanico e parrucchiera in un turbine di sesso e politica. In più, non tutti sanno che Gene Gnocchi, negli anni della sua giovinezza, ha giocato anche come centrocampista in Serie C per la squadra dell’Alessandria, passione che ha portato avanti fino agli anni più recenti. Ancora nel 2008 ha avuto modo di allenarsi con il Sassuolo e nel 2009 con il Genoa, entrando in campo con la maglia con su scritto “Gnoccao” e il numero corrispondente alla sua età (all’epoca, “54”).

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in:Personaggi