Animali

FCI Sardegna: dove si trova la sua sede? Come contattarla e in quali casi?

enci

L’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana conosciuto con sigla ENCI, avente sede a Milano svolge la sua attività in tutto il territorio nazionale con la facoltà da parte del consiglio direttivo di nominare propri delegati, delegazioni e di costituire uffici distaccati. Fra questi troviamo l’FCI, ovvero la Federazione Cinologica Internazionale le cui sedi sono presenti in tutto il territorio nazionale, come in Sardegna.

Che cos’è l’ENCI? Che attività svolge?

L’ENCI ha una durata illimitata e la sua attività istituzionale non ha alcuno scopo di lucro. Si tratta di un’associazione di allevatori che ha lo scopo di tutelare le razze canine riconosciute come “pure”, migliorando e aumentando l’allevamento quindi, favorendone l’impiego a fini zootecnici e sportivi. Per il raggiungimento di questi obiettivi l’Ente:

  • regola e controlla la produzione e l’allevamento delle razze canine con particolare attenzione alle esigenze di cinotecnia italiane;
  • si occupa di conservare i libri genealogici e i registri anagrafici nel rispetto della normativa in atto, sulla base di decreti approvati con normative europee, nel rispetto degli indirizzi della FCI (Federazione Cinologica Internazionale);
  • si occupa della formazione, qualificazione tecnica e dell’aggiornamento culturale di giudici ed esperti da utilizzare per la valutazione delle caratteristiche morfologiche e funzionali delle razze canine, redigendo e tenendo aggiornato l’apposito Registro;
  • regola, approva, riconosce e organizza in Italia esposizioni, prove, corse e manifestazioni di cinotecnia con finalità sportive, al fine di favorire la selezione di prodotti dell’allevamento nazionale;
  • può intraprendere all’estero iniziative per fare conoscere e valorizzare l’allevamento italiano;
  • può gestire strutture utilizzabili come allevamenti di cani da lavoro e per le relative prove. Indipendentemente dalle attività che compie, può organizzare manifestazioni ufficiali di libro genealogico;
  • promuove studi e ricerche sulla cinotecnia, iniziative rivolte allo studio, al miglioramento e alla diffusione delle razze canine;
  • può partecipare ad Enti ed Associazioni che condividono gli stessi obiettivi;
  • può esercitare funzioni che siano predisposte da leggi ed emanate da Autorità competenti;
  • può curare stampe e pubblicazioni utili alla diffusione delle attività riguardanti l’oggetto sociale.

Di cosa si occupa l’FCI?

La Federazione Cinologica Internazionale rappresenta l’organizzazione canina mondiale. E’ composta da 79 membri, uno per ciascun Paese, ciascuno dei quali si occupa di pubblicare i propri pedigree e formare i propri giudici di gara, per i concorsi di bellezza e per le prove di lavoro. Consente a tutti i soci iscritti al gruppo di beneficiare di una serie di vantaggi, come:

  • tariffe agevolate per le manifestazioni ENCI;
  • riduzioni sulle tariffe applicate alle iscrizioni per le manifestazioni cinofile;
  • ingressi gratuiti per i soci allevatori a tutte le manifestazioni canine;
  • ingressi ridotti alle manifestazioni per gli iscritti ai gruppi cinofili e alle associazioni specializzate di razza;
  • vantaggi per tutti i tesserati soci allevatori, associati ai gruppi cinofili e alle associazioni specializzate di razza per usufruire di garanzie assicurative come infortuni verso terzi e del cane;
  • accordi per ottenere sconti per l’acquisto di occhiali da vista, da sole e lenti a contatto, con le aziende che aderiscono all’offerta, a favore di tutti i tesserati ENCI e dei loro familiari;
  • iscrizione online delle cucciolate, valida solo per i soci allevatori che possono inserire autonomamente tramite web: denunce di monta e nascita, iscrizioni di cucciolata con modelli A e B. Così facendo si eviterà di recarsi di persona presso la delegazione ENCI di competenza o di spedire la modulistica tramite posta;
  • l’abbonamento gratuito alla rivista ENCI, mensile con applicazione della tariffa agevolata in occasione dell’acquisto di spazi pubblicitari. La rivista che non è acquistabile in edicola, offre la visibilità di tutte le attività cinofile, in particolare il libro genealogico, la zootecnica, come il cane si approccia nel sociale e di tutte le finalità associative dell’Ente.

FCI Sardegna: dove si trova? Come contattarla?

La delegazione FCI in Italia si trova nella regione Sardegna, esattamente a Sassari, raggiungibile presso la Strada Statale Sassari Fertilia Km.2,200. La sede può essere contattata collegandosi sul sito ufficiale da tutti i proprietari di razze canine certificate dall’Ente per:

  • presentare il ritiro di denunce di monta e nascita di cucciolata con apposito modello oppure da spedire entro 25 giorni dalla nascita dei cuccioli;
  • per registrare passaggi di proprietà;
  • per il ritiro di iscrizioni al “RSR”;
  • per il ritiro di iscrizioni al “ROI”, l’apposito registro per cani di provenienza estera;
  • per partecipare a gare ed EXPO.

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in:Animali