Economia

Smart working: come reinventarsi e lavorare da casa in era Covid

lavoro

Durante la pandemia da Covid 19 moltissime persone hanno potuto sperimentare cosa significa lavorare da casa, con i tanti vantaggi che questo comporta. Si tratta di una alternativa resa possibile soprattutto dal web che oggi più che mai è veramente alla portata di tutti. Oltre allo smart working nella sua accezione classica, ovvero il lavoro d’ufficio per conto di un’azienda, dove una persona si collega da remoto invece che presentarsi sul luogo di lavoro, esistono anche altre mansioni che consentono di ottenere questo risultato.

La professione che una persona può intraprendere da casa propria dipende solitamente dalla propria attitudine, dalle passioni che la muovono e ovviamente anche delle competenze acquisite. Differentemente da quanto pensano in molti però le opportunità sono varie e alcune di queste non necessitano di nessun tipo di formazione particolare. Una di queste è sicuramente il “data entry“, ovvero l’addetto all’inserimento di dati all’interno di un terminale.

Si tratta di una figura professionale abbastanza richiesta, in quanto alla base del funzionamento di molti software che hanno bisogno dei dati per poi funzionare in maniera corretta. Per lavorare come data entry è necessario soltanto possedere delle nozioni di base nell’utilizzo del pc ed essere in possesso di una attitudine alla precisione e all’ordine.

Opportunità per lavorare da casa

Recentemente gli esperti del settore hanno indicato 30 idee di lavoro da casa, proprio a dimostrazione che le possibilità sono tante per coloro che hanno il desiderio di reinventarsi e lavorare in completa autonomia. Una delle alternative a disposizione di chi possiede un buon livello di conoscenze in ambito finanziario è fare il trader online, ovvero investire in modo professionale sui mercati azionari, valutari o delle materie prime.

Va precisato però che questa scelta è particolarmente adatta per coloro che conoscono bene le strategie d’investimento o che possono dedicare un periodo di tempo importante alla propria formazione. Il trading online può rappresentare un’opportunità lavorativa potenzialmente redditizia ma ovviamente, come tutti gli investimenti, presenta anche dei rischi. Un mestiere privo di rischi e spesso anche appassionante è quello del copywriter, una persona che si occupa di scrivere testi per le pagine web.

E’ possibile diventare dei bravi copywriter possedendo un buon livello della conoscenza della grammatica italiana e scrivendo delle proprie passioni. Solo per fare un esempio, un appassionato di giardinaggio potrebbe trovare molto più semplice scrivere di tematiche inerenti a questo hobby, piuttosto che concentrarsi su altri settori.

Alternative molto gettonate

Altre possibilità che consentono a molte persone di raggiungere la propria indipendenza lavorativa con il vantaggio di poter vivere dove preferiscono e di evitare le perdite di tempo necessarie per andare ogni giorno in ufficio sono, ad esempio:

  • Social media manager.
  • Blogger.
  • Influencer.
  • Operatore di call center;
  • Traduttore online;
  • Grafico.
  • Videomaker.
  • Seller per Amazon.

Quella del social media manager è un’opportunità di lavoro molto ricercata in questo momento. Per poter lavorare in questo ambito è necessario conoscere molto bene i social network e le logiche che li orientano. Questa mansione consiste nell’amministrare i canali social delle attività commerciali, realizzando post e storie in modo da aumentare la conoscenza del marchio e le interazioni degli utenti nei confronti di queste realtà.

Diventare bloggerinfluencer è un po’ più complesso ma in questo periodo molte persone stanno raggiungendo questo obiettivo. I compensi ottenuti dipendono sempre dal numero di persone da cui un influencer riesce a farsi seguire attivamente, ritagliandosi delle nicchie di appassionati tramite i social, come YouTube, Instagram, Tik Tok o Twitch. Anche gli operatori di call center sono spesso ricercati e possono lavorare da casa ma purtroppo i loro compensi dipendono solitamente dai risultati ottenuti.

Lavorare come grafico, traduttore o videomaker in proprio sono invece ottime possibilità per chi dispone di titoli e competenze in questi ambiti, visto che rappresentano tre figure professionali sempre più ricercato. Il grafico può sempre più spesso offrire consulenze per la realizzazione di brochure aziendali o siti internet, mentre grazie al web un bravo videomaker può ritagliarsi quote di mercato importanti per lavorare ad eventi come matrimoni e feste private.

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in:Economia