Tecnologia

HTML editor online: quali sono i migliori? A che servono?

html

Quando lavoriamo al computer, per evitare di commettere errori durante la scrittura di codice informatico, è indispensabile poter contare su un buon editor HTML per scrivere la struttura di un sito web o di un app.

A cosa serve un HTML editor?

Anche se qualsiasi editor di testo può bastare, questi strumenti vantano funzionalità aggiuntive, possibilità di controllo automatico degli errori e un editor molto più intuitivo. Tutti questi elementi contribuiscono a semplificare notevolmente la vita di uno sviluppatore, che sia alle prime armi oppure molto esperto, proprio come accade per il controllo ortografico in un editor tradizionale.

Il principio stesso di base è lo stesso, poiché aiuta a scrivere codice evidenziando sintassi, nonché inserendo elementi e strutture HTML comuni, grazie alla funzione del completamento automatico. Inoltre, usando un editor HTML impostato al meglio, il codice può essere tradotto in altri linguaggi tra cui CSS, XML o JavaScript. In rete si trovano moltissimi modelli disponibili, da quelli in modalità What You See Is What You Get, adatti a quanti hanno poca esperienza, fino a quelli più avanzati, che presuppongono una conoscenza HTML più approfondita. In genere i secondi offrono maggiori libertà, soprattutto in termini di personalizzazione e ottimizzazione per i motori di ricerca. Nello scegliere una piattaforma per ragioni lavorative, è fondamentale individuare quella più idonea, dato che la si utilizzerà per molte ore al giorno. Se diversi editor condividono le stesse caratteristiche di base, alcuni si distinguono per un’interfaccia più intuitiva, possibilità di installare pacchetti aggiuntivi e molto altro. Ecco di seguito alcuni dei migliori editor HTML in base a funzionalità, usabilità e caratteristiche generali e avanzate.

I migliori HTML editor online

Uscito ormai qualche anno fa, Atom è un editor HMTL che sin dal debutto iniziale ha continuato a superare traguardi in termini di apprezzamento da parte del target di riferimento. Si tratta di un editor di codice open source completamente gratuito: le ragioni del suo successo si devono al fatto che è stato sviluppato dal team di GitHub, nonché continuamente migliorato dalla comunità di riferimento. Ciò implica che i programmatori possono dare il loro contributo grazie a modifiche, estensioni, variazioni e creazioni dei propri pacchetti, volti a perfezionare Atom. Questo editor HTML rende omaggio alla filosofia che ha reso popolare la piattaforma GitHub, basata sulla collaborazione e la condivisione di conoscenze. Non stupisce perciò che una delle caratteristiche più importante di Atom sia quella di favorire la scrittura di codice in contemporanea con altri sviluppatori in tempo reale, grazie alla possibilità di condividere lo schermo. Tra gli utenti più esperti, Atom è molto popolare poiché permette di suddividere l’interfaccia in svariate finestre, in modo da poter confrontare e scrivere codice a più mani. Il completamento automatico flessibile, unito alla possibilità di aggiungere funzionalità al sistema principale, fa di questo editor uno dei più versatili. Disponibile per Windows, OS X e Linux, Atom vanta un design elegante e altamente personalizzabile: è possibile modificare l’aspetto dell’interfaccia, così come aggiungere altre funzionalità essenziali in modo molto semplice.

Anche Notepad++, editor gratuito sviluppato per Windows, che gli utenti Linux possono comunque usare tramite un’app aggiuntiva, si caratterizza per un ambiente di sviluppo molto semplice e un’interfaccia intuitiva da usare. Inoltre, ha un’ottima versione mobile e supporta la scrittura di diversi tipi di codice. È infatti altamente personalizzabile, poiché si possono aggiungere infiniti plugin personali e persino modificare funzionalità e l’interfaccia in base alle preferenze. Il limite più grande, ovviamente, riguarda la sua disponibilità solo per Windows, oppure per Linux tramite app, il che restringe notevolmente il bacino di utenti e quindi anche la community di supporto.

Dotato di un’interfaccia esteticamente gradevole, Sublime è un altro ottimo editor HTML disponibile in versione freemium. Ciò significa che la versione base di Sublime può essere usata gratuitamente, ma serve una licenza per poter sfruttarne a pieno le potenzialità. Ad ogni modo, la versione gratuita risulta più che sufficiente anche per utenti con esperienza e quella premium può essere acquistata in un secondo momento. Questo fa di Sublime uno dei migliori editor per quanti vogliono progredire gradualmente senza dover investire immediatamente quando non si è sicuri. Dotato di un valido team di supporto che garantisce il costante aggiornamento del programma, Sublime permette di aggiungere plugin scritti dalla community oppure di crearne di propri. Inoltre, è disponibile per tutti i sistemi operativi, dando ai programmatori la possibilità di acquistare una sola licenza per l’uso su qualsiasi computer. Come accade nel caso di Atom, Sublime permette agli sviluppatori di utilizzare svariati monitor e modificare codice in contemporanea. Infine, è dotato di una funzione che permette di aprire i file con pochi tasti, nonché generare automaticamente un indice per ogni classe.

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in:Tecnologia