Viaggi

Compagnie aeree italiane: quali sono? Che prezzi offrono? Come contattarle?

aereo

Qualsiasi parte del mondo oggi è raggiungibile con l’aereo, un mezzo di trasporto sicuro che può suscitare sia paura che forti emozioni. Le compagnie aeree si sono sviluppate nel corso del tempo offrendo servizi sempre più competitivi ai viaggiatori, nel massimo comfort e sicurezza. Scopriamo insieme quali sono le migliori compagnie aeree italiane, che prezzi possono offrire e come contattarle.

Cosa vuol dire low-cost?

Le compagnie aeree low cost nascono per dare ai viaggiatori dei voli sicuri ma risparmiando notevolmente rispetto ai tradizionali voli. Questo non vuol dire tagliare sui costi relativi ai controlli dei mezzi e sulla sicurezza in volo, ma su altri costi che possono agevolare chi viaggia.

I voli low cost infatti, offrono dei prezzi molto bassi riducendo e ottimizzando i costi. La flotta è la risorsa fondamentale di ogni compagnia aerea e più un aereo è efficiente più consentirà di risparmiare soldi sul carburante. I voli di questo genere non hanno mai tratte intercontinentali ma prediligono voli di breve e media percorrenza.

Le compagnie aeree di questa categoria di certo non risparmiano sul costo dei piloti ma contengono i costi relativi agli assistenti di volo. Il personale è altrettanto preparato e formato, ma ridotto in termini di quantità di persone a bordo. Ci sono infatti, tantissime opzioni che consentono alle compagnie di risparmiare.

Al momento della prenotazione di un volo è il viaggiatore a decidere se mantenere una tariffa standard o se aggiungere degli “extra” a pagamento come la scelta del posto, un bagaglio aggiuntivo o altro che viene elencato al momento della prenotazione.

Quali sono le migliori compagnie aeree italiane? Come contattarle?

Le compagnie aeree italiane sono riconosciute per le flotte di alto livello, per la preparazione dei piloti e i mezzi di trasporto affidabili. Molti utenti prediligono le compagnie low cost e tanti altri si direzionano verso scelte più tradizionali, per una serie di servizi inclusi nel prezzo come peso del bagaglio, la scelta della prima classe, la comodità a bordo, gli extra inclusi nel prezzo e la possibilità di scegliere di orari. Le migliori compagnie aeree italiane sono:

  • Alitalia: la principale compagnia italiana con una flotta a disposizione che è tra le più efficienti. Vola attraverso 81 destinazioni tra Italia e resto del Mondo, oggi conosciuta con il nome ITA Airway. Collegandoti sul sito ufficiale troverai prezzi e modalità per metterti in contatto con la società;
  • Air Dolomiti: la compagnia nasce nel 1991 con un primo collegamento tra Trieste e Genova, per poi diventare il mezzo per arrivare in Germania. Puoi trovare costi e modalità per metterti in contatto con l’azienda visitando il sito ufficiale;
  • Neos Air: una compagnia italiana fondata nel 2001 che offre voli charter verso Africa, Asia, Caraibi, Mediterraneo, Cina e Medio Oriente. Possiede una flotta moderna e sostenibile, i cui prezzi e le informazioni necessarie per contattare la società sono disponibili all’interno del sito ufficiale.

Prezzi delle compagnie aeree italiane

Il  modello di compagnia area low cost è stato introdotto per la prima volta negli anni Settanta da una compagnia americana, la Southwest Airlines che utilizzava un solo modello di aeromobile per abbattere al minimo di costi. La fetta di mercato delle compagnie appartenenti a questa categoria fu molto ridotta fino ai primi anni del 2000, quando il modello si espanse in Europa grazie alle compagnie EasyJet e RyanAir.

Da quel momento grazie a strategie di prezzo competitive, le compagnie aeree low cost hanno iniziato a crescere in tutto il mondo diventando le principali concorrenti delle compagnie tradizionali e vantando, in alcuni casi, le flotte aeree più grandi del mondo. La differenza rispetto le compagnie tradizionali è molta ma si adegua alle esigenze dei viaggiatori. I prezzi medi più bassi sono la sostanziale differenza. La sola tariffa economica non indica però, che si tratti necessariamente di una compagnia aerea low cost.

Le maggiori differenze riguardano anche il modo in cui operano questi vettori. Nelle compagnia a basso costo esiste una sola classe di volo, senza la conosciuta divisione in “economy”, “economy premium”, “business” e “prima classe”. Le compagnie aeree a basso costo:

  • possiedono spesso un solo modello di aeromobile nella loro flotta, in modo da potere ridurre il costo della formazione del personale e i costi di manutenzione;
  • per risparmiare sulle tasse aeroportuali spesso decidono di effettuare voli su aeroporti secondari, meno affollati ma anche più distanti dalle città di destinazione;
  • non sono famose per essere comode, infatti è possibile ritrovarsi con meno spazio a disposizione per le gambe e scarsa o nessuna possibilità di potere reclinare lo schienale;
  • molti dei servizi di bordo, che sulle compagnie tradizionali sono inclusi nel prezzo, sono a pagamento.

Per potere offrire sempre tariffe competitive, le compagnie aeree low cost offrono dei servizi extra a pagamento, che solitamente sono gratuiti quando si vola con compagnie aeree tradizionali. In particolare:

  • un bagaglio di piccole dimensione è sempre incluso, una valigia più grande può richiedere un pagamento extra;
  • check in online permette di risparmiare sul personale di terra, in aeroporto potrebbe richiedere una tariffa extra;
  • pasti e bevande, opzioni di intrattenimento a bordo sono a pagamento;
  • se si desidera un posto specifico a bordo è necessario pagare un costo aggiuntivo.

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.