Donna

Come prendersi cura del proprio viso: dal siero al latte detergente, tutto l’indispensabile

viso

Prendersi cura della propria pelle è molto importante, in particolare per quanto riguarda quella del viso che è maggiormente esposta all’inquinamento atmosferico, ai raggi solari e al freddo.
Inoltre, una regolare skincare aiuta a ritardare la formazione di rughe in quanto non solo è considerata essenziale e migliora l’elasticità della pelle, oltre all’eliminazione delle varie impurità, ma favorisce anche la circolazione grazie ai movimenti circolatori che si effettuano quando si applicano i dovuti cosmetici.
Infine, è bene precisare che la cura della pelle si compone di 3 passaggi che ciascuno dovrebbe eseguire quotidianamente, partendo dal latte detergente e tonico, per poi passare al siero ed, infine, alla crema idratante. Da tutto ciò si desume che i suddetti prodotti risultano essere indispensabili come meglio verrà esplicato nei seguenti paragrafi.

Il serio per il viso: perché è così importante?

Il siero, pur non essendo il primo prodotto che viene utilizzato durante la skincare di routine, è fondamentale perché avendo una consistenza più liquida rispetto alla crema agisce in profondità direttamente sul Derma, che è il secondo strato della pelle insieme all’Epidermide e ricopre quello adiposo sottocutaneo ossia l’Ipoderma; per giunta, è anche ricco di proprietà. In base al siero acquistato, lo stesso può contenere diversi ingredienti dalle Vitamine B5/C/E all’Acido Ialuronico, come anche la Caffeina o il Retinolo. Ciascuno di essi ha le sue caratteristiche, ad esempio la Caffeina tonifica la pelle o l’Acido Ialuronico, oltre a rendere quest’ultima più resistente, contrasta i primi segni del tempo.

A questo proposito, il miglior siero per il viso secondo maquantospendi.it, portale che offre guide all’acquisto di numerosi prodotti, è quello in grado di donare alla pelle elasticità e lucentezza, eliminando i piccoli inestetismi. Prima di procedere all’acquisto, l’utente deve però valutare il siero in base alla sua tipologia di pelle.
Infine, è importante che tale prodotto venga applicato sul viso pulito due volte al giorno, precisamente mattina e sera, e prima della crema idratante, così da amplificare gli effetti benefici di quest’ultima.

Per la cura della pelle: perché usare tonico, latte detergente, crema idratante e maschere?

Ogni giorno, indipendentemente dal fatto che sia o no stato applicato il make up, è opportuno pulire il viso con latte detergente e tonico sia prima di andare a dormire che la mattina appena svegli.
Il latte detergente, come si può facilmente intuire dal nome stesso, mira a detergere la pelle rimuovendo il sebo, le cellule morte e le impurità causate da fattori esterni come lo smog, in modo da renderla morbida e luminosa. Dopo la detersione è necessario usare il tonico il quale, oltre a rimuovere i residui del trucco, del detergente e del calcare dell’acqua, riequilibra il Ph della pelle e fa sì che gli effetti dei successivi prodotti vengano assimilati con più velocità.
Per tutti i motivi sopra esposti è doveroso curare, quotidianamente, la pelle ed è sconsigliabile andare a dormire truccati perché il make up impedisce alla pelle di respirare.
Tra l’altro, il viso deve essere, necessariamente, idratato al fine di garantire la sua morbidezza ed elasticità; naturalmente, la sua scelta varia a seconda del tipo di pelle che si ha, se grassa, mista o secca.
Oltre a quanto detto sino ad ora, si possono usare, in base alle necessità che si hanno, maschere per il viso purché se ne usufruisca non più di due volte a settimana. In commercio ne è presente un’ampia gamma da quella anti-age alla nutriente o rilassante; per concludere, è possibile creare ottime maschere anche in casa servendosi di ingredienti naturali, come il miele, il latte o lo yogurt.

 

 

Come ti ha fatto sentire?

Eccitato
0
Felice
0
Innamorato
0
Incerto
0
Sciocco
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.